Una casa nel POP

Di Fabio CARDULLO

Questa casa è stata proprio una piacevole scoperta, come piacevole è stato l‘incontro con l’artista che l’ha resa un fiore colorato e gioioso. La fantasia ed il talento di Maurizio Corradin hanno fatto sbocciare questa chicca, nei prati lungo le sponde del fiume Bacchiglione a pochi passi dalla Riviera Berica e precisamente, nella minuscola ma ridente località di San Pietro Intrigogna. La grande passione di Maurizio per il disegno ed il suo desiderio di trasmettere emozioni tramite linee e colori si sono riversati nella realizzazione degli interni di questa abitazione, risorta ora a nuova vita. Si percepisce appena entrati che tra gli elementi d’arredo ‘fai da te’ e alcuni oggetti di design di serie presenti nella casa, sono il frutto di un gusto equilibrato e non casuale, che l’artista ha maturato negli anni, nell’ambito della progettazione di allestimenti e arredamenti per locali pubblici e privati. Lo spazio, non sempre generoso, è stato sfruttato al meglio soprattutto al piano terra dove all’ingresso troviamo, ridipinto e appeso al muro, un azzeccatissimo armadio guardaroba ricavato da un rudimentale cassone, in precedenza utilizzato per il trasporto di motori elettrici industriali.

 

C_D23-021-1

 

La cucina è stata disposta a mo’ di corridoio lasciando più ampio respiro al soggiorno situato nella stanza adiacente. A rendere il tutto più piacevole e spiritoso ci pensano un curioso lampadario a forma di lampadina gigante e una stufa rosso acceso che d’estate, anche se spenta, rimane comunque un complemento spassoso e divertente. La seduta e gli schienali delle sedie del tavolo da pranzo sono stati fatti a mano, decorando con fantasie astratte alcuni pannelli di legno multistrato. I toni chiari della libreria e del divano rendono l’ambiente vivo e luminoso. Citiamo anche la presenza, sulla parete del soggiorno, di un suggestivo dipinto di Maurizio intitolato ‘America’ con voluti riferimenti all’assassinio di Marat dell’autore Jacques Louis David. Lasciando il piano terra, raggiungiamo il livello superiore attraverso una scalinata che anche in questo caso l’artista ha saputo rendere interessante, dipingendone le pareti con una trama irregolare rosso rubino e mettendo in risalto, anziché cercare di nasconderlo, un bizzarro e simpatico percorso dell’impianto elettrico. Anche il piano superiore si presenta ricco di idee originali figlie di uno spirito intelligente e creativo.

 

C_D23-021-2

 

 

C_D23-027-4

La camera da letto si conferma uno spazio ricercato grazie alla presenza di un insolito letto rotondo. Un comò verde acido abbinato ad un dipinto dai colori sgargianti si oppone ad una parete in bianco e nero decorata con motivi lineari che richiamano al loro interno la forma sferica dei lampadari. Per concludere, come in un viaggio di fantasia, uno squalo di cartone colorato appeso al soffitto del corridoio ci invita a scoprire lo studio dove Mavry dà origine alle sue idee, da progettista di allestimenti professionali su commissione alla realizzazione di quadri, fumetti e installazioni. Lo stile allegro, ironico, velatamente provocatorio delle sue opere si riflette perfettamente in ogni angolo della casa e lascia intendere la volontà di Maurizio di non accontentarsi delle comodità scontate offerte dal nostro tempo ma di sperimentare la vita con grande personalità e un pizzico di vivacità e coraggio… a colori.

 

C_D23-024-1

 

 

C_D23-027-1

Il profilo artistico e professionale di M. C.

Maurizio Corradin, più noto con il nome d’arte Mavry, si esprime attraverso uno stile pop personalizzato, maturato nel corso degli anni grazie all’esperienza fatta a contatto di numerose realtà, sia commerciali che artistiche di livello nazionale e internazionale. Nel ruolo di professionista del design, partecipa alla creazione del gruppo Ricreattivamente, collaborando con scuole e istituzioni, mettendo in pratica anche in ambito didattico un ulteriore percorso di studi sulle relazioni umane tra adulti, fornendo a bambini e ragazzi molte nozioni utili all’apprendimento e allo stare bene insieme, anche attraverso l’uso del riciclo creativo. I contatti con l’artista sono presenti sul sito www.mavryart.com

 

C_D23-027-2

Leave a comment

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.