Parola d’ordine sostenibilità

Sebbene si tratti del marchio più famoso al mondo, Coca-Cola continua a stupirci con campagne ADV sorprendenti, che riescono a toccare le corde di moltissimi consumatori e non addetti ai lavori, figuriamoci noi che in questa giungla ci viviamo!

Dopo il collare anti-smartphone di cui vi ho parlato quale post fa, ecco il secondo capitolo della saga “sostenibilità sociale”, un’ulteriore conferma che il buon vecchio Aristotele c’aveva veramente azzeccato a metà. La campagna si chiama The Friendly Twist ed è stata ideata per incoraggiare i giovani (ma non solo) ad alzare gli occhi dai propri aggeggi tecnologici per incorciare gli sguardi di altri loro simili che magari frequentano lo stesso college ma che, fino al giorno prima, ignoravano completamente. Si sa mai che nasca un’amicizia o un nuovo amore!

 

 

Ma non si può parlare di sostenibilità e tralasciare la spinosa questione dei rifiuti, del loro abbandono e del loro possibile riutilizzo. Quindi Coca-Cola si è rivolta all’agenzia pubblicitaria Ogilvy & Mather per la campagna 2nd Lives in cui 40.000 tappi di bottiglie “alternativi” sono stati distribuiti gratuitamente in tutta la Thailandia e l’Indonesia al momento dell’acquisto. Cosa ne risulta? Un altro bel video che dimostra come una semplice bottiglia di Coca-Cola possa vivere una seconda vita senza mai essere gettata. Sempre un passo avanti questi creativi Coca-Cola!

 

 

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.